L’evoluzione della porta a battente tra tecnica e design – Spazio3
RICHIEDI IL KIT FINESTRE
RICHIEDI IL KIT FINESTRE

L’evoluzione della porta a battente tra tecnica e design

>
>
L’evoluzione della porta a battente tra tecnica e design

La porte a battente è il sistema di apertura dalle origini più antiche, ma oggi grazie all’utilizzo di particolari tipologie di ferramenta o di nuovi sistemi di ante e telaio si trasforma completamente e diventa sia elemento tecnico che di arredo.
La cerniera a scomparsa è ormai utilizzata sulla gran parte delle porte a battente, e sostituisce le classiche cerniere anuba visibili sia sul telaio che sull’anta, perché con questo tipo di ferramenta l’anta appare  esteticamente più essenziale ed elegante.

LA PORTA INLINEA o INVERSA

Una delle tipologie più innovative è sicuramente la versione di porta a battente INLINEA o INVERSA. Questo tipo di modello prevede che l’anta sia installata sulla stessa linea del telaio e della mostrina della porta per ottenere un effetto filo telaio dal lato esterno della stanza.

Questa versione di porta è molto versatile perché, a dispetto di quello che spesso si crede, non è affatto un modello esclusivamente moderno, ma è ideale in qualsiasi ambiente e inserito nei contesti classici crea un gioco di contrasti veramente elegante e originale.

PORTA ROTOTLASLANTE

La porta a battente nella versione ROTOTLASLANTE è un sistema di porta ideale quando gli spazi sono ridotti. Il vantaggio di questo sistema è che a porta chiusa appare identica ad una normale porta a battente quindi è ideale in zone dove sono presenti altre porte.

PORTA A LIBRO

La porta libro è una tipologia da intendersi come un ennesima evoluzione della porta a battente  perché anche in questo caso, come per la rototlaslante, ad anta chiusa la porta sembra in effetti una battente classica.
Anche la porta Libro si utilizza maggiormente per una questione relativa agli spazi È un sistema molto tecnico e anche abbastanza costoso, da considerare quando è strettamente necessario quindi dove non è possibile installare tipologie differenti.

LA FILOMURO

L’ultimo sistema che rientra a pieno titolo tra quello delle porte a battente è sicuramente la porta Filomuro.

Per utilizzare questo tipo di modello è necessario incassare precedentemente nella parete un controtelaio in lamiera e successivamente, dopo aver rifinito la parete si installerà l’anta.  Grazie a questo tipo di meccanismo, la porta andrà a mimetizzarsi completamente con la parete stessa.
Le porte filomuro, esattamente come la versione INLINEA non è da intendersi esclusivamente per ambienti moderni, perché sono sistemi ideali con cui si possono creare  effetti stilistici dai contrasti accattivanti.

Se ti interessa sapere qual è il sistema ideale per il tuo progetto inserisci i tuoi recapiti e ti contatteremo al più presto. Insieme troveremo la giusta soluzione per realizzare l’ambiente dei tuoi sogni.

Richiedi un appuntamento

SPAZIO3 Come scegliere porte e finestre

Abbiamo finestre per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Funzionalità ed estetica, consulenza e posa in opera di qualità e avrai le finestre perfette per la tua casa.

Partner

Abbiamo selezionato le aziende leader sul mercato per aiutarti a realizzare il progetto dei tuoi sogni. Le nostre porte e finestre soddisfano i massimi requisiti di funzionalità ed estetica. Solo partner migliori a cui dare fiducia.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.