Porte interne, le cose da sapere prima dell’acquisto! – Spazio3
RICHIEDI IL KIT FINESTRE
RICHIEDI IL KIT FINESTRE
Porte interne, le cose da sapere prima dell’acquisto!
>
>
Porte interne, le cose da sapere prima dell’acquisto!

Porte interne, prima di fare il tuo acquisto ci sono cose che devi sapere!

Scegliere le porte per la propria abitazione è complicato se non si sa come orientarsi tra le tante offerte disponibili.

Ad una prima occhiata, le offerte ricevute possono sembrare tutte allettanti ma, senza la giusta conoscenza, si rischia di fare un acquisto di cui ci si può pentire poco dopo.

In  questo articolo ti spiegherò quali aspetti bisogna considerare  per essere sicuri di comprare un prodotto di qualità.

Frequentemente mi viene chiesto se le aziende che ho selezionato per l’offerta del mio negozio producano porte in legno. Questo perché nell’immaginario collettivo, una porta fatta tutta in legno rappresenta un prodotto di qualità.

E’ vero!  Ma  è necessario chiarire precisamente  cosa si intende per porte in legno, e lo si può fare solo analizzando nel dettaglio come si costruiscono le porte.

Vediamolo insieme!

IL TELAIO:  è la struttura portante della porta. E’ composto da due gambe laterali (montanti) e da un traverso superiore ed è la parte che viene  fissata al controtelaio in legno. Il telaio può essere  realizzato in LEGNO LISTELLARE, cioè con veri  pezzi di legno solitamente di pino e di abete assemblati in modo tale da garantire robustezza ed elasticità. Un altro materiale utilizzato per realizzare il telaio è l’MDF,  cioè uno composto a strati dove solo la parte centrale è effettivamente in legno, mentre le parti esterne (le più esposte) sono composte da fibre di legno molto sottili e legate tra loro con delle colle per cercare di renderlo compatto.

TELAIO IN LEGNO LISTELLARE

TELAIO IN MDF

Le porte prodotte dalle aziende che seleziono per il mio Showroom sono sempre costruite con il telaio portante in LEGNO LISTELLARE. Questo perché durante la mia decennale esperienza in questo settore ho constatato che il telaio è la parte più sollecitata  di tutta la porta e per questo deve  essere costruito con materiali capaci di garantire sia stabilità che una adeguata resistenza agli agenti esterni come acqua o semplicemente umidità che si forma in casa.

Per gli stessi motivi sono convinta che il telaio in MDF, pur essendo più economico, in poco tempo potrebbe non resistere alle sollecitazioni delle cerniere. Inoltre,  non avendo le capacità fisiche di resistere all’umidità, nella peggiore delle ipotesi potrebbe perdere la sua struttura originaria fino a  deteriorarsi come vediamo nella foto

LE MOSTRINE: o coprifili sono le cornici,  elementi del telaio che  servono per rifinire la porta nascondendo lo spazio tra il telaio stesso e ed il controtelaio che si fissa al muro.

Anche le mostrine possono essere  costruite in LEGNO LISTELLARE o in MDF. Come abbiamo visto per il telaio, anche per quanto riguarda le mostrine io ritengo che l’utilizzo del legno listellare sia la garanzia per non avere spiacevoli sorprese.

LE ANTE:  per produrre un’anta tamburata si deve necessariamente partire da una cornice larga circa 15 cm. La larghezza ed il materiale con cui viene realizzate la cornice dell’anta sono fondamentali perché questa farà  da supporto alle cerniere ed alla serratura.  Le aziende che ho selezionato per i miei clienti utilizzano solo ante in legno listellare la cui struttura permette anche di realizzare prodotti su misura.

All’interno della cornice viene inserita una struttura alveolare. Quella che secondo la mia esperienza è la più idonea a garantire stabilità a tutta l’anta è il nido d’ape ad alta densità. Questo materiale serve a dare leggerezza all’alta ed è quindi ideale per la costruzione di porte anche molto grandi.

Infine questa struttura, che come abbiamo visto è composta da cornice e nido d’ape ad alta densità, viene chiusa da ambo i lati con un pannello in HDF che farà da base alla finitura scelta. Quindi potrà essere laccato, rivestito a sua volta in essenze di legno, o anche combinato con materiali diversi quali vetro, ceramica e tessuti.

 

In sintesi, per essere sicuri di acquistare una porta di qualità è necessario che:

  1. IL TELAIO SIA REALIZZATO IN LEGNO LISTELLARE
  2. LE MOSTRINE SIANO REALIZZATE IN LEGNO LISTELLARE E MAI IN MDF
  3. LE ANTE ABBIANO CORNICE IN LEGNO LISTELLARE E RIEMPIMENTO IN NIDO D’APE AD ALTA DENSITÀ.

Se fai attenzione a questi aspetti, a prescindere dallo stile estetico della porta, la scelta giusta è ASSICURATA

Testa le tue finestre. Richiedi il kit gratuitamente a casa tua.

SPAZIO3 Come scegliere porte e finestre

Abbiamo finestre per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Funzionalità ed estetica, consulenza e posa in opera di qualità e avrai le finestre perfette per la tua casa.

Partner

Abbiamo selezionato le aziende leader sul mercato per aiutarti a realizzare il progetto dei tuoi sogni. Le nostre porte e finestre soddisfano i massimi requisiti di funzionalità ed estetica. Solo partner migliori a cui dare fiducia.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.