Richiedi il kit – Spazio3
RICHIEDI IL KIT FINESTRE
RICHIEDI IL KIT FINESTRE
Richiedi il kit
>
>
Richiedi il kit

Un supporto indispensabile

Solo 10 minuti del tuo tempo e un semplice test per valutare lo stato di salute delle tue finestre. È gratuito e molto utile per capire se è arrivato il momento di cambiare le finestre. Richiedilo subito, attraverso il form di contatto a seguire!

COME CAPIRE IL REALE STATO DI SALUTE DELLE FINESTRE ESISTENTI E SE E’ IN EFFETTI NECESSARIO SOSTITUIRLE PER RIQUALIFICARE ENERGETICAMENTE LA TUA CASA. 

Stiamo parlando di un piccolo test che puoi eseguire a casa tua, anche senza l’aiuto di un esperto.

Basta procurarsi alcuni strumenti che serviranno per effettuare  una serie di verifiche e in base ai risultati ottenuti sarà possibile individuare precisamente lo stato di salute dei vecchi infissi. 

TI SPIEGHIAMO COME FARE: BUONA SCOPERTA!

IL TEST DELL’ACCENDINO 

Questo test serve per capire se i vetri dei vecchi serramenti sono ancora isolanti dal punto di vista della temperatura e del rumore. Insomma e possibile in questo modo capire se i vetri sono ancora capaci fornirci ambienti confortevoli e silenziosi.

Come si procede? 

Bisogna accendere la fiamma dell’accendino e avvicinarlo al vetro e guardando di traverso contare quante fiamme si vedono-

2 FIAMME: Vetro singolo, il rumore viene abbattuto di circa 25 decibel, praticamente un isolamento minimo, si sentono i rumori esterni

4 FIAMME, UGUALE DISTANZA TRA DI LORO: il rumore viene abbattuto di circa 30-35 decibel e qui va già bene se la casa si trova in una strada non particolarmente rumorosa.

4 FIAMME DISTANZA DISUGUALE: in questo caso il vetro è molto prestazionale: quindi va bene! perchè il rumore viene abbattuto di 40-43 dec

La stessa metodologia viene utilizzata anche per valutare la termicità dei vetri

2 FIAMME : dello stesso colore e vetro singolo: i serramenti hanno più di 40 anni e non sono isolati, la dispersione termica, quindi il consumo di energia necessaria per riscaldare o raffreddare l’ambiente, è 5 volte superiore rispetto ai serramenti moderni.

4 FIAMME DELLO STESSO COLORE: doppio vetro isolante, i serramenti hanno tra i 20 e i 50 anni con una dispersione termica 3 volte superiore rispetto alle finestre moderne. 

4 FIAMME DI UN COLORE ROSSO VIOLETTO: doppio vetro con trattamento basso emissivo. i serramenti hanno circa 25 anni e possiamo affermare che offrono già un buon isolamento termico.

6 FIAMME, DI CUI 2 DI COLORE ROSSO VIOLETTO: Triplo  vetro con doppio trattamento basso emissivo, gli infissi sono modernissimi e probabilmente gli hai acquistati da noi e stai vedendo se tutto quello che ti abbiamo detto è vero. Scherzi a parta sono ottimi infissi NON DEVI SOSTITUIRLI. 

TEST DELLA CARTA  PER CAPIRE SE LA TENUTA DELLA FINESTRA E’ ADEGUATA

Ora bisogna munirsi dell’altro strumento: un foglietto di carta orizzontale di circa 10 cm x 5cm

Basta semplicemente aprire le ante della finestra e inserire la striscia di carta in un punto del serramento dove non ci sono scontri di chiusura, poi richiudere l’anta e cercare di estrarre il foglietto.

  1. se la carta si estrae senza alcun problema i serramenti non sono a tenuta, quindi gran parte dell’energia utilizzata per il comfort abitativo va a finire all’esterno. abbiamo quindi più spreco e più inquinamento. 
  2. se la carta si rompe nel tentativo di estrarla vuol dire che abbiamo un serramento che funziona come dovrebbe. Freddo o Caldo afoso rimane all’esterno e il comfort abitativo è ideale.

TEST SULLA SICUREZZA

Questo test serve a capire se le vecchie finestre sono dotate di una minima forma di sicurezza. 

Basta aprire la finestra e controllare se sulla ferramente sono presenti dei nottolini a fungo simili a quelli che si trovano nella scatola del kit che servono proprio da campione esplicativo. Se non ci sono i serramenti non sono per niente sicuri e si possono scardinare in meno di 10 secondi

Bisogna tenere presente che nell’80% dei furti i ladri entrano proprio dalle finestre quindi un serramento deve necessariamente essere dotato di quei requisiti minimi che faccia sentire gli abitanti di una casa al sicuro. Sono sufficienti due nottolini a fungo per avere già una protezione antieffrazione base. 

ULTIMO TEST, STATO DEI MATERIALI

questo riguarda  sia la questione estetica che tecnica.

Se l’infisso appare con la vernice scrostata con fessure agli angoli dove potrebbe entrare aria e poi generare condensa e muffe vuol dire che oramai le finestre in questione  hanno prestato il loro servizio per troppi anni ed è arrivato il momento di mandarle in pensione. 

Questo TEST è un modo pratico e veloce per capire se gli infissi in effetti “ STANNO BENE” o bisogna subito correre ai ripari per evitare di  imbattersi in una ristrutturazione costosa e ritrovarsi con vecchie finestre che faranno spendere una marea di soldi in bollette e saranno la causa di ambienti poco salubri. 

Ora che hai la possibilità di capire veramente se i vecchi infissi sono ancora funzionali o meno sarai  tu a decidere, senza doverti più fidare ciecamente di nessuno che non è competente in questo settore ma che si finge tale per i suoi interessi.

Puoi essere finalmente consapevole e decidere tu solamente se è il caso  di affrontare anche questa spesa e liberarti definitivamente di tutti problemi legati alla presenza  di infissi non più prestazionali. 

Testa le tue finestre. Richiedi il kit gratuitamente a casa tua.

Partner

Abbiamo selezionato le aziende leader sul mercato per aiutarti a realizzare il progetto dei tuoi sogni. Le nostre porte e finestre soddisfano i massimi requisiti di funzionalità ed estetica. Solo partner migliori a cui dare fiducia.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.